Letture (Masserie in Puglia)

MASSERIE. OSPITALITÀ DI CHARME IN PUGLIA (Hospitality in the Charming Farmhouses Of Apulia) - A. Bacchella, M. Montaruli: AdArte - 2009

Nate nel XII secolo per controllare il territorio e impedire ai feudatari di estendere il proprio potere, le masserie pugliesi hanno costituito un microcosmo compiuto in sé: protette da alti muri e organizzate attorno alla corte centrale, con la casa padronale, gli appartamenti del massaro, la chiesa, la cisterna, le stalle e i fienili. Dal tardo XVIII secolo, con l'emergere della prima borghesia, la domus rurale si è trasformata in residenza di campagna e, in questi ultimi anni, in casa per gli ospiti, evoluzione del concetto di agriturismo, hotel e di resort a cinque stelle. A breve distanza dal mare, circondate da ulivi e vigneti, le antiche masserie di Puglia trasformate in appartamenti per ospiti mantengono il legame con il passato e la tradizione agricola: un'esperienza composita di silenzio, arcaicità ed esaltazione sensoriale, in un contesto rurale e chic al contempo. Un concetto di relax nato dal legame diretto con la storia, gli odori, i suoni, la natura, e il buon mangiare e il buon bere che queste strutture producono e offrono. Un viaggio alla scoperta della Puglia del "non solo mare", tra passato e presente, tradizione e innovazione, ricco di suggestioni preziose.

ALBA DOMINICA. MASSERIE DI PUGLIA - S. D'Alessandro, C. Pozzi - Palomar di Alternative - 2008

Un itinerario ideale attraverso alcune delle più belle costruzioni rurali della Puglia. Corredato da un apparato iconografico e da schede tecniche, il testo si propone come una ricostruzione storica, architettonica ma anche poetica del ruolo delle masserie nell'agro pugliese.

MASSERIE DI PUGLIA - A. Golizia – Leonardo International 2004

Angelo Golizia, fotografo, ha ricercato le radici della sua pugliesità nelle masserie in un ambito territoriale ristretto ma estremamente importante per la complessità dei modelli presenti fra la stretta pianura adriatica dell’Alto Brindisino e le propaggini meridionali dell’altopiano carsico della Murgia dei Trulli…… un paesaggio antico e moderno, frazionato da mille e mille fazzoletti di terra rossa fra corrosi muretti a secco, punteggiato dall’abbacinante nitore delle grandi case bianche delle masseria, dall’enigmatica icasticità strutturale dei trulli grigi, dal rosa dorato del carparo delle case contadine…

MASSERIE: ARCHITETTURA RURALE IN PUGLIA - Calderazzi – Schena 2003

LE MASSERIE: L`ASPETTO STORICO. LE MASSERIE: L`ASPETTO TIPOLOGICO 1. La tipologia edilizia 2. La torre masseria 3. La masseria con torre 4. La masseria fortificata senza torre di pecore e da campo 5. La masseria fortificata castello 6. La masseria fortificata con trulli 7. La masseria non fortificata di pecore e da campo 8. La masseria non fortificata con trulli 9. La masseria compatta 10. Le diversificazioni territoriali 11. Capitanata 12. Nord barese 13. Fascia costiera barese 14. Murgia dei trulli 15. Tarantino 16. Salento le MASSERIE: CASI DI STUDIO 1. Aspetto storico 2. Aspetto tipologico 3. Casi di studio

MASSERIE DEL SALENTO - C. D’Aquino - Capone 2007

Depositarie di un passato lontano che nei secoli si è materializzato prendendo corpo in determinati organismi e forme, le masserie dal XV al XIX secolo sono state protagoniste di una vera e propria epopea, le lotte dell’uomo contro i Turchi e contro i briganti di tutte le razze, le lotte della classe padronale più attiva contro l’inesorabile esaurimento del Mezzogiorno, le lotte del contadino per la propria sopravvivenza fisica. Status symbol del Salento per un così lungo tempo, questi organismi così belli sembrano ormai al di fuori dello spazio e del tempo di oggi, presenze scomode travolte dal cosiddetto progresso moderno, e mostrano sul proprio corpo le stimmate dell’ingratitudine e dell’oblio. Eppure il Salento è soprattutto con questa immagine, con le sorprendenti teorie dei muri a secco sparsi per le campagne, con le "paiare", con l’olivo secolare e contorto nel cuore del Mediterraneo, che si rapporta al resto del mondo Questo volume intende stimolare una nuova coscienza dell’ambiente, una sensibilità diversa dalla presente, più attenta ai valori della tradizione e della bellezza; vuole offrire al visitatore i segreti dell’anima salentina e nel contempo spingere alla ricerca delle radici del nostro esserci …

LE MASSERIE DI SAN DONACI NELL’ALTO SALENTO - D. Bardicchia, F. Panna – Locorotondo 2008

Il testo riguarda lo studio delle tipologie delle masserie ricadenti nel territorio dell’alto Salento, e si sofferma sull’importanza storico-antropologica che queste hanno assunto nel tempo e sulla specificità crono-storico-architettonica delle singole strutture rurali...… Il risultato è un volume che introduce il termine e il luogo “masseria”, il suo significato e come gli uomini vivevano all’interno; si sofferma sul significato che le masserie hanno assunto nel Salento, per poi realizzare uno studio a 360 gradi delle masserie del territorio del Nord Salento. Si sono studiati i loro caratteri strutturali notandone le specificità, sostenuti dalla ricerca archivistica che ne ha scoperto il carattere storico nello scorrere del tempo, arrivando infine per alcune, a ricostruire gran parte della loro esistenza…… Nello studio infine si sono proposti la valorizzazione, il recupero e la fruizione delle masserie, presupponendone una loro destinazione d’uso come eventuali fattorie didattiche, agriturismi, hotel, bed and breakfast, musei e centri equestri, creando tutto intorno una rete di percorsi naturalistici.

GUIDA ALLE MASSERIE DEL SALENTO - A. Costantini, Congedo 1998

Aspetti del paesaggio agrario salentino. Le masserie. Le masserie fortificate. La masseria-casino. I Itinerario: le masserie del territorio a nord di Lecce. II Itinerario: le masserie del territorio a sud-est di Lecce. III Itinerario: le Masserie della Terra d’Otranto. IV Itinerario: le masserie dell`area di Galatina. V Itinerario: le masserie del territorio di Nardò. VI Itinerario: tra Gallipoli e il Capo di Leuca

MASSERIE DEL SALENTO - A. Costantini – Congedo 1994

Il disegno del paesaggio agrario salentino. Casali, feudi e masserie. Le masserie fortificate. Sistemi di classificazione e tipologie della masseria fortificata. Tipologie più diffuse di Masserie. La masseria-villa o masseria-casino. Indice dei luoghi e delle masserie.

SALENTO - GUIDA TURISTICA - De Agostini 2009

Questa è una terra che ha il potere magico di svelarsi a poco a poco, un luogo incantato che sa raccontare di tutti i viaggiatori, i pellegrini, i mercanti che l'hanno attraversata. Così, viaggiare in Salento non significa soltanto scoprire il suo incantevole mare, le antiche chiese, le architetture barocche, le masserie, il vino, la musica, le feste e le tradizioni. Significa anche sentire il respiro di altre genti e il forte legame che questo estremo lembo dello Stivale ha con l'Oriente.

SANTA MARIA DI LEUCA (CITTÀ DI FEDE E DI VILLE) - A. Mantovano – Del Grifo 2008

Santa Maria di Leuca città di fede Una roccaforte di fedi ai confini della terra. Santa maria di Leuca città di ville La stagione delle vacanze Nascita di una città di ville.Una festa di forme e colori. L'architettura e i progettisti. La committenza. Un'estate fin de siecle. Santa maria di Leuca città di giardini.

LE COSTE DEL SALENTO - E. Capone – Capone 2008

Mare, approdi, paesaggio, natura del Salento da Otranto a Santa Maria di Leuca, da Santa Maria di Leuca a Porto Cesareo.

 
 
Masseria Uccio B&B © 2008 (Bed & Breakfast in Agriturismo) Costa Otranto Santa Maria di Leuca - Salento - Puglia
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - tel. +39-320-3146486 - Credits
Divisorio